LOGO LAZIO nuovo.png
2.png

con il Contributo

LgCCIAAGiallo10cm.jpg

Buone pratiche a portata di PMI

Spesso il primo problema di una PMI è quello di riuscire
ad adeguarsi ai cambiamenti senza avere a disposizione budget
al pari delle imprese più grandi.
 Ricorda che anche la più piccola iniziativa potrebbe
avere effetti sorprendenti!

"Lo spostamento di un singolo elettrone per un miliardesimo di centimetro, a un momento dato, potrebbe significare la differenza tra due avvenimenti molto diversi, come l'uccisione di un uomo un anno dopo, a causa di una valanga, o la sua salvezza."

-Alan Turing

pexels-norma-mortenson-4392030.jpg

Spedisci
sosteniblie

Effettuare consegne a domicilio
utilizzando mezzi ecologici
come biciclette e auto / furgoni elettrici
è un buon modo per far sapere ai tuoi clienti
che la tua attività ha a cuore l'ambiente

Fare la spesa

Sensibilizza
i clienti

Fornire informazioni utili su come
utilizzare i prodotti che vendi in modo più green
o come smaltire al meglio gli imballaggi
può essere un buon modo per relazionarsi con
i clienti e aiutarli ad utilizzare al meglio i tuoi prodotti

recycle-57136_1280.jpg

Promuovi il riciclo
e il riutilizzo

Promuovere il riciclo e il riutilizzo
può essere un buon modo
per valorizzare la tua attività.

creative Professional

Valorizza
la creatività

Perché porsi limiti all'immaginazione?
qualsiasi idea in grado di ridurre l'impatto ambientale può diventare un valore aggiunto
o addirittura il tratto distintivo della tua attività. 

Casi di studio

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

NEXT questionario di autovalutazione dell'impatto ambientale

Mappatura delle imprese ecosostenibili tramite questionario di autovalutazione

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

La Rendicontazione sociale negli enti Locali

Breve presentazione sulla rendicontazione sociale

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

Rendere un ristorante ECO

Breve articolo pubblicato sul blog della piattaforma TheFork su come rendere il proprio ristorante eco

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

Rendicontazione della sostenibilità

Guida di Confindustria per la rendicontazione della sostenibilità

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

Comunicare l'impatto ambientale

Uno strumento utile per comunicare ai consumatori l'efficacia delle tue politiche sostenibili

pexels-andrea-piacquadio-3811843.jpg

PefStarter

PefStarter è una piattaforma creata da Enea che spiega in maniera semplice come viene calcolata l’impronta ambientale di un prodotto

Il primo falso mito da sfatare sulla sostenibilità è quello del costo.
Essere sostenibili non è costoso, anzi  può diventare facilmente una fonte
di guadagno aggiuntiva, non solo attraverso il risparmio di risorse,
ma anche trasformando gli sprechi in denaro.
Esistono molte iniziative sostenibili che potrebbero giovare alla tua attività.
qui sotto riportiamo una nostra intervista alla PR di una di queste iniziative per chiarire
alcune delle domande più frequenti poste dalle PMI

Abbiamo intervistato
Ilaria Ricotti, PR Manager di Too Good To Go Italia
per capire come funziona questo servizio
che organizza il recupero di cibo invenduto, permettendo a ristoranti, panetterie, hotel, bar e molto altro di generare un guadagno.

Mostra ai tuoi clienti che ti stai impegnando

a rendere la tua impresa sostenibile!

Scegli di seguire almeno una delle buone pratiche elencate qui sotto 

e scarica il tuo foglio dei buoni propositi da esporre nella tua attività

E’ importante adottare, anche all’interno dell’ambiente lavorativo, soluzioni e strategie che puntino all’utilizzo di energie rinnovabili, allo sviluppo della mobilità sostenibile e alla riduzione di consumi e sprechi (efficienza energetica)

Cambio lampade con led – cambio condizionatori

Raccolta differenziata e riciclo di prodotti di scarto ed imballaggi

Ridurre carta pubblicazioni e stampare su carta ecologica

Rendere l’ufficio “plastic free”

Gadget sostenibili e inneggianti alla sostenibilità

Scegliere fornitori certificati per la sostenibilità

Adottare prodotti per le pulizie ecologici

Piano di mobilità sostenibile  sensibilizzare i dipendenti verso l’uso di eBike, di car sharing e di mezzi pubblici , condivisione percorso casa lavoro in auto per i dipendenti (con incentivi)

Piantare alberi e regalarli ai dipendenti

 Ridurre la portata di rubinetti per non sprecare acqua e installare toilette a scarico d'acqua economico

Attenzione ai pasti in ufficio – messaggi per non sprecare cibo, no stoviglie monouso di plastica

Formare  i dipendenti

Partecipare agli eventi ecologici

 Impostare spegnimento automatico luci per le ore di chiusura della sede, impostare stand-by pc e stampanti, usare ciabatte con interruttore

Adottare lo smart working almeno 1 giorno alla settimana

Usare borracce per l’acqua invece delle bottiglie

Anche lo smart working rientra tra le pratiche sostenibili
Il lavoro da casa può essere uno strumento efficacissimo
per molte ragioni

Riduzione dell'inquinamento
stradale

Lavorare in smart working permette di ridurre
gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti,
riducendo le emissioni dei veicoli

Taglio dei costi
aziendali 

Ampliare una sede fisica per aumentare il personale ha un costo non indifferente.
Tramite lo smart working è possibile rendere scalabile la tua attività senza dover necessariamente
creare altri uffici

Vuoi segnalarci una buona pratica?

Il progetto "ECO" è finanziato nell'ambito del Bando per il sostegno alla competitività delle imprese e per lo sviluppo economico
del territorio 2020 - II edizione